Amityville – Il risveglio (SUB ITA)

 

Amityville – Il risveglio (SUB ITA)
Amityville: The Awakening
USA: 2017
Genere: Horror
Durata: 85′
Regia: Franck Khalfoun
Con: Bella Thorne, Cameron Monaghan, Jennifer Jason Leigh, Taylor Spreitler, Kurtwood Smith, Thomas Mann, Mckenna Grace, Hunter Goligoski.

 

Trama
Belle, la sorella minore e il comatoso fratello gemello, si trasferiscono con la madre single Joan in una nuova casa, più economica della precedente e in grado di far risparmiare loro dei soldi per le costose cure del fratello. Quando strani fenomeni cominciano a verificarsi nella casa e il fratello guarisce miracolosamente, Belle si rende presto conto di essere finita nella famigerata abitazione teatro di uno spietato crimine tempo prima.

Approfondimento
AMITYVILLE: IL RISVEGLIO – LA CASA DEGLI ORRORI
Diretto e sceneggiato da Franck Khalfoun, Amityville: Il risveglio racconta la storia di Belle, una liceale che si trasferisce al numero 112 di Ocean Avenue, nella cittadina costiera di Amityville, con la madre Joan, la sorellina Juliet e il fratello James, che a causa del coma in cui versa ha costante bisogno di cure mediche. Quando Belle comincia a essere evitata e presa in giro dai compagni di liceo, l’amico Terrence le rivela che la ragione degli atti di bullismo nei suoi confronti sta nella vecchia casa coloniale in cui si è trasferita, teatro anni prima di un terribile omicidio commesso da un ragazzo guidato da sinistre voci nella testa. Per tale ragione, tutti sono convinti che la casa sia infestata da spiriti e orrende creature demoniache in grado di condurre alla pazzia le menti degli inquilini. Tormentata da incubi e allucinazioni e posta di fronte alla miracolosa guarigione di James, Belle si renderà presto conto che i racconti degli abitanti di Amityville nascondono un fondo di verità.
Con la direzione della fotografia di Steven Poster, le scenografie di David Lazan, i costumi di Mairi Chrisholm, le musiche di Robin Coudert e la produzione di Jason Blum, Amityville: Il risveglio ha le sue radici nel terribile fatto di cronaca che nel 1974 ha sconvolto l’esistenza dei De Feo, un nucleo familiare composto da marito, moglie e cinque figli. I De Feo scelsero nel 1965 di trasferirsi ad Amityville, tranquilla cittadina sulla costa meridionale di Long Island al civico 112 di Ocean Avenue in una villa indipendente, coronamento di una vita di sacrifici e risparmi. La mattina del 13 novembre 1974 i coniugi De Feo e quattro dei cinque figli vennero però trovati assassinati all’interno della loro abitazione, dopo essere stati brutalmente freddati dentro i loro letti. Il giorno successivo la polizia arrestò il 23enne Ronnie De Feo, il figlio maggiore sopravvissuto alla strage e reo confesso. Giornalisti e mass media iniziarono subito a interrogarsi sulla vicenda e a speculare sul movente che lo stesso Ronnie contribuì a rendere spettacolare: sostenne infatti di avere agito perché spinto da un’oscura voce che attraverso i muri di casa gli aveva chiesto di uccidere i genitori e i fratelli. Da quel momento la casa del massacro divenne per tutti la casa degli orrori e diverse sono state le circostanze in cui tale nomea sembra aver trovato riscontri (l’esperienza dei Lutz nel dicembre 1974 è una delle più note e controverse), accrescendo l’interesse degli esperti e degli amanti del paranormale (tra cui la celebre Lorrain Warren). La casa di Amityville, inoltre, è stata al centro del romanzo Orrore ad Amityville, scritto da Jay Anson e pubblicato nell’inverno del 1977. Nel 1979 il romanzo ha anche dato origine ad Amityville Horror, pellicola da 46 milioni di incasso in breve tempo che ha avuto un remake nel 2005 (Amityville Horror).

 

LINK VIDEO STREAMING – Video disponibile senza abbonamento ma con pubblicità
PLAY VIDEO STREAMING